Ristruttura il tuo condominio a partire da € 14.00 al mese

Ristrutturazione Condominio

    Risparmia subito:

  1. Compila il modulo
  2. Ricevi immediatamente il tuo preventivo
  3. Decidi quando cominciare i lavori!
Richiedi maggiori informazioni
Oppure

Chiamaci al numero verde gratuito: Numero Verde SMART Building ristrutturazioni intelligenti

Perchè ristrutturare
con SMART Building?

Ristrutturazione veloce

Veloce

Ricevi immediatamente il tuo preventivo e decidi quando iniziare a ristrutturare

Ristrutturazione facile

Facile

Avrai sempre un unico referente che si occuperà della ristrutturazione per tutta la durata dei lavori

Ristrutturazione conveniente

Conveniente

Ristrutturare in maniera intelligente vuol dire pagare il giusto prezzo per ciò che si ottiene

Ristrutturazione del condominio

La ristrutturazione del condominio in cui si vive può presentare innumerevoli vantaggi, a patto che tutti i condomini possano permettersi di affrontare la spesa prevista sia che si tratti di un'intervento ordinario, che di un'intervento straordinario.

Spesso però alcuni interventi sono obbligatori per legge o necessari in quanto il 98% dei condomini italiani ha la necessità di eseguire lavori di ristrutturazione urgenti in quanto piuttosto datati. A risolvere tutto ciò ci pensa SMART Building dilazionando i pagamenti fino a 84 mesi, senza garanzie reali grazie al mutuo chirografario o il prestito chirografario personale.

Grazie a SMART Building non solo potrai sbloccare i lavori di ristrutturazione, ma grazie alle detrazioni fiscali del 65% per riqualificazione energetica potrete abbattere i costi e risparmiare sulle spese condominiali.

Proviamo ad osservare insieme un'esempio indicativo di finanziamento:

Esempio ristrutturazione condominio

LA RISTRUTTURAZIONE DEL TUO CONDOMINIO FINANZIANDO SINGOLARMENTE I CONDOMINI.

Nel caso i condomini non fossero coesi nello scegliere il mutuo chirografario per la ristrutturazione del condominio, in quanto non concordi sulla durata o semplicemente volessero pagare il dovuto in un'unica soluzione, SMART Building potrebbe attraverso il finanziamento chirografario personale, risolvere queste diatribe.

Attraverso questa soluzione ogni condomino potrebbe decidere in tutta libertà quale potrebbe essere la soluzione ideale, a condizioni finanziarie vantaggiose evitando il problema della responsabilità in solido e permettendo così al proprio condominio di eseguire la ristrutturazione.

Finanziamento per ristrutturazione

Mutuo chirografario per ristrutturazione condominiale

Proviamo a dare un significato a questo vocabolo apparentemente inusuale poco comprensibile ma dal semplice significato.

Definizione

Un mutuo chirografario è rappresentato da un’ impegno scritto e non da un’ ipoteca. Il mutuo chirografario, o chirografico, è una forma di finanziamento concesso a quei creditori che a garanzianei confronti dei propri debitori forniscono una sottoscrizione cartacea.


Costi del Mutuo Chirografario

Il costo del mutuo chirografario è inferiore rispetto ad un mutuo ipotecario in quanto non necessita dell’intervento del notaio per l’ipoteca.

Durata del Mutuo Chirografario

La durata del mutuo può raggiungere un massimo di 84 mesi, tuttavia nei casi in cui vi siano particolari condizioni dettate dalla tipologia di intervento e di importo erogato, l’istituto di credito potrebbe arrivare a 120 mesi previa pre-analisi accurata.

Piano di ammortamento

La tipologia del piano di ammortamento può contare su svariate forme di dilazione e tassi d'interesse. Le rate potrebbero prevedere una cadenza mensile o trimestrale, mentre il tasso d’interesse scelto potrebbe essere variabile, fisso o misto. Le percentuali variano in base alle condizioni economiche dettate dal mercato finanziario a cui si fa riferimento nel momento in cui si istituiscono le pratiche.

Supporto totale agli amministratori e ai condomini

SMART Building, grazie alla propria metodologia di lavoro, ha riscontrato che dalla richiesta di un primo prospetto informativo, alla presentazione del capitolato sino all’erogazione effettiva dell’importo destinato alla ristrutturazione del condominio, trascorrano in media 90 gg.

Tutto ciò avviene nel caso in cui vengano rispettati con celerità i vari step che vanno dalla presentazione all’approvazione del capitolato in assemblea condominiale, sino alla raccolta della documentazione detta Check-list.

Durante l'intera operazione sopra citata SMART Building sarà al vostro fianco consigliandovi sulla scelta delle migliori condizioni finanziarie di mercato, sulla qualità e tipologia degli interventi necessari ed esecuzione degli stessi.

“IL PROCESSO E' MOLTO SEMPLICE E SI SVOLGERA' IN 4 FACILI STEP”


  1. RICHIESTA
  2. APPROVAZIONE
  3. EROGAZIONE
  4. ESECUZIONE

Detrazioni fiscali per ristrutturazione

Le detrazioni fiscali, in vigore fino al 31.12.2016 secondo la legge di Stabilità 2016 consistono in una detrazione fiscale dall’IRPEF o dall’IRES,ripartita in dieci anni (vale a dire in 10 rate annuali), su una spesa per ristrutturazione massima di 96mila euro e sono di due categorie:

  1. La detrazione fiscale del 65% è relativa agli interventi di ristrutturazione che migliorano l’efficienza energetica dell’immobile e agli interventi di adeguamento antisismico. Si ricorda che la detrazione del 65% è valida anche per l’installazione di condizionatori (con funzione di pompa di calore in classe A+) elementi oscuranti come tende, verande, serre solari, pergole.
  2. La detrazione del 50% riguarda le ristrutturazione edilizia che non prevede opere di miglioramento a fini energetici.

Dal 31 maggio 2016 è in vigore il Conto Termico 2.0: le imprese e privati possono attingere ad un fondo di 700milioni di euro annui (gli altri 200milioni sono destinati alle Pubbliche Amministrazioni).

Gli incentivi sono corrisposti nella forma di rate annuali costanti della durata compresa tra 2 e 5 anni, a seconda della tipologia di intervento e della sua dimensione, oppure in un’unica soluzione, nel caso in cui l’ammontare dell’incentivo non superi i 5.000 euro. Gli interventi che possono richiedere l’accesso al Conto Termico 2.0 riguardano la sostituzione di impianti esistenti con generatori alimentati a fonti rinnovabili:

• Pompe di calore, per climatizzazione anche combinata per acqua calda sanitaria;

• Caldaie, stufe e termo-camini a biomassa;

• Sistemi ibridi a pompe di calore.

Politica sui Cookies

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritte nella nostra COOKIES POLICY.

Accetto!