Fotovoltaico: vi spieghiamo come ridurre le spese condominiali.

L’impianto fotovoltaico ridurrà le spese condominiali stimate in 1.000 euro/anno, secondo i dati Anammi (Associazione Nazionale Amministratori di Condominio), che in realtà rappresentano parte di quelle vacanze che non ti puoi permettere.

Analizziamo queste spese sotto il profilo energetico: luci scale, ascensore, luci esterne, citofoni, pompe dell’acqua. Tutto questo fa lievitare le nostre bollette, soprattutto se abbiamo degli impianti centralizzati!

E’ possibile però ridurre questa cifra. Vediamo come.

Installare un impianto fotovoltaico condominiale permette di ottenere un risparmio del 30-40%, consentendo a un condominio di auto-produrre l’energia di cui ha bisogno per i diversi usi,

Auto-produrre? Vuol dire che non pago più l’energia, me la faccio da solo!

Vogliamo tralasciare il discorso sull’eco-sostenibilità e sullo sfruttamento delle energie rinnovabili?

Certo che no! Diventiamo parte attiva nell’uso dell’energia pulita!

Inoltre l’impianto sarà amovibile in moto tale da non mutare la rendita catastale dell’immobile e di conseguenza l’Imu da pagare.

Cerchiamo di essere pratici:

  • La spesa sostenuta per la realizzazione dell’impianto, oltre ad essere ammortizzata fra i vari condomini, viene ammortizzata anche dalle detrazioni fiscali IRPEF, che fino al 31 dicembre 2016 rimangono al 50%. Ovviamente, sia per la spesa che per le detrazioni fiscali, la ripartizione è suddivisa in quote tra gli abitanti dell’edificio, in genere si tratta di millesimi per abitante;
  • Il massimo beneficio economico è l’autoconsumo in loco. Per la precisione: permette di risparmiare immediatamente sulla bolletta elettrica condominiale.

 

L’investimento iniziale spaventa anche i sostenitori più convinti del fotovoltaico, ma una soluzione c’è:

con SMART Building, grazie al mutuo chirografario, senza garanzie personali, l’impianto da 12.000 kwh può essere installato subito ad un costo di 14€/mensili per 60 mesi.

Passiamo ai numeri. Un esempio indicativo chiarirà molti dubbi.

Ipotizzando un impianto fotovoltaico da 10 Kw (stimati 10 mq di tetto a falda coperti dai pannelli) con questo profilo di produzione/consumo su base annuale:

  • energia prodotta: 12.000 kwh
  • costo impianto: 7.500€
  • detrazione IRPEF del 50% grazie agli incentivi (per ora validi fino al 31 dicembre 2016). In altre parole 3.750 € che tornano nelle tasche dei condomini in rate da 375€ all’anno per 10 anni.
  • Costo effettivo dell’impianto 3.750€
  • Risparmio energetico reale del 30-40% rispetto ai consumi attuali, che si stimano intorno ai 20kW/annui.

La smettiamo di sprecare i nostri soldi in spese inutili?