Se quello che desiderate è un bagno moderno puntate sulla semplicità e non sbaglierete.

Tra gli errori da evitare per il vostro bagno vi è infatti la scelta di rubinetti color oro, o ottone. Tutto ciò che un tempo veniva percepito come prezioso, nell’arredamento moderno è decisamente out.  I colori si fanno vivaci, anche se il total white regna sempre sovrano.

Scendiamo un po’ più nel dettaglio, prendendo in esame tipologia, forme e disegni di un bagno moderno ben arredato.

Bagno moderno

Sanitari: prediligete forme dinamiche e lineari

Come abbiamo accennato in precedenza, se si opta per un design moderno si sceglierà di stare lontani da fronzoli stilistici. Sarebbe un errore accostare a delle mattonelle dalle nuance vivaci un water troppo “lavorato”. Il bagno moderno deve portare alla mente un quadro futuristico, non uno scenario classico. Quindi sarà decisamente in la scelta di sanitari dalle forme dinamiche e lineari, meglio ancora se a filo muro. Il top per il bagno moderno sono i sanitari sospesi attaccati al muro. Donano all’area che li ospita una sensazione di leggerezza, quasi di assenza di gravità. Senza parlare dei vantaggi ad essi collegati, come quello di poter pulire comodamente il pavimento sottostante a water e bidet e di non avere giunture in silicone che colleghino i pezzi del bagno al pavimento. Si sa, il silicone tende ad ingiallire e, talvolta, a deteriorarsi.

Per montare dei sanitari sospesi ci sarà bisogno che la parete del vostro bagno sia spessa almeno 10 centimetri, così da ospitare la cassetta d’incasso per lo scarico a muro. Se inizialmente essi venivano realizzati soltanto in bianco, oggi non avrete più problemi a trovarne del colore più adatto al vostro bagno.

Bagno moderno

Piatti doccia a filo pavimento e cromoterapia

Ormai la cromoterapia è di gran moda ed in un bagno moderno ci sta a pennello. Sapete che la mente umana associa diverse sensazioni a colori differenti? Una doccia con cromoterapia può essere perfetta per rilassarsi dopo una giornata dai ritmi intensi, oltre a rappresentare una chicca per il design del vostro bagno. Il sistema necessario per ricreare nel vostro bagno moderno delle docce emozionali può essere integrato nei soffioni delle docce. Inoltre, alcuni brand permettono di controllare i colori in maniera elettronica, personalizzandone tempo e sequenza.

La doccia emozionale si sposa alla perfezione con il design moderno ed in fatto di docce l’ultima tendenza è quella dei piatti doccia a filo pavimento. In pratica vi parrà che il piatto sia tutt’uno col pavimento, dato il suo spessore estremamente ridotto. Se in un primo momento i piatti doccia venivano realizzati esclusivamente in ceramica bianca, oggi non è più così. Ne esistono di ogni materiale e colore: talvolta è possibile ricreare lo stesso design del pavimento. Tra i vantaggi dei piatti doccia di questo tipo vi è l’aumento di sicurezza per anziani e bambini, l’igiene legata all’assenza di vie di fuga e la completa personalizzazione delle misure.

Anche i lavabo e mobili andranno bene se saranno sospesi e attaccati al muro. L’importante è badare alle rifiniture: se non sono ben fatte si rischieranno delle perdite d’acqua. Se volete un lavabo davvero moderno, vi consigliamo di valutare la scelta di posizionarlo direttamente su di un piano d’appoggio. Ricordate, il bagno moderno è minimal e funzionale.

 

bagno

Bagno moderno: colori, pittura e materiali da utilizzare

Per le pareti del vostro bagno moderno potrete decidere di utilizzare delle piastrelle, anche piccole, per fare dei mosaici, ma non solo. Non sbaglierete se opterete per della pittura, ad esempio. Sia che userete la pittura che per le piastrelle, potrete ottenere un bagno dal design moderno giocando con i contrasti di colore.

Per le rifiniture è preferibile usare materiali ecologici, che rispettino l’ambiente. Saranno perfetti il cemento ecologico, la pietra ed il legno. Per i pavimenti va molto il gres porcellanato.

Attenzione alla pittura che utilizzerete: al di là dello stile, per ogni tipo di bagno è consigliabile una pittura che resista all’umidità. Sarà dunque opportuno sceglierne una differente rispetto a quella adoperata per il resto della casa. Non sbaglierete se userete una idropittura traspirante. Ultimo consiglio: prima di scegliere il colore delle pareti considerate lo spazio a disposizione e l’illuminazione. Sugli spazi grandi si può avere maggiore libertà di scelta, ma se il vostro bagno è piccolo e poco illuminato dovrete puntare su tinte chiare.

Tocchi d’autore, idee per un bagno moderno personalizzato

Per rendere più originale il vostro bagno potrete imprimergli un vostro tocco personale. Sì, perché anche un bagno moderno può essere personalizzato. Come fare? Magari aggiungendo all’area dei dettagli comodi e funzionali. Uno sgabello, o una chaise longue in legno, se c’è abbastanza spazio. Oppure un ampio specchio, se lo spazio a disposizione è ridotto.

Non guasteranno anche dei bei vasi moderni con piante colorate e profumate. Se optate per quest’ultima soluzione, però, attenzione a scegliere la pianta giusta: non tutte sono adatte ad un ambiente umido.